CHERNOBYL

Paolo Parisi non scava nella vicenda tecnica, non riempie il lettore di dati, racconta invece semplici e toccanti storie di contorno alla vicenda.

26 aprile 1986, nel cielo dell'Ucraina si innalza una nube radioattiva che diffonde sul mondo il suo carico letale.

Scheda del libro

Prezzo scontato!
11,90 €

14,00 €

(Sconto del 15 %)

Sceneggiatura e disegni: Paolo Parisi
Caratteristiche: 128 pagine, brossura, b/n

 

All’una e ventitrè del 26 aprile 1986 il reattore numero quattro della centrale nucleare di Chernobyl, raggiunge nel giro di venti secondi, cento volte la sua potenza nominale. Nel cielo notturno dell’Ucraina si innalza un’enorme nube radioattiva che diffonde il suo carico letale. Il mondo si trova a fare i conti con la peggiore catastrofe tecnologica e ambientale nella storia dell’umanità.
Paolo Parisi, invece di raccontare la storia di Chernobyl, inventa una storia toccante in un mondo in cui è avvenuta la catastrofe di Chernobyl.

“Prima, quando gli amici di mia madre venivano a trovarla, ridevano e parlavano per lo più di politica e di arte. Dopo, le loro conversazioni si concentravano sempre più sulle malattie dei loro bambini e sui guai delle famiglie dei loro amici e conoscenti” Aleksandr Sirota, 9 anni al tempo dell’incidente

“A seconda delle aree, si osserva una moltiplicazione da 10 a 100 volte dell’incidenza di cancro alla tiroide tra i bambini, dove di norma questa malattia è molto rara.” Istituto francese per la Protezione e la Sicurezza Nucleare

Non ci sono commenti dei clienti per il momento.

Solo gli utenti registrati possono inserire un nuovo commento.

Carrello  

Nessun prodotto

Spedizione 0,00 €
Totale 0,00 €

Carrello Ordina

PayPal

Cerca