LUIGI TENCO, UNA VOCE FUORI CAMPO

Una biografia a fumetti che si trasforma in un brillante esempio di giornalismo d'inchiesta.

Scheda del libro

Prezzo scontato!
12,75 €

15,00 €

(Sconto del 15 %)

Sceneggiatura: Luca Vanzella
Disegni: Luca Genovese
Caratteristiche: 144 pagine, brossura, b/n

 

Nella notte tra il 26 e il 27 gennaio 1967, il corpo senza vita del cantautore Luigi Tenco viene ritrovato nella stanza numero 219 dell'Hotel Savoy di Sanremo. Poche ore prima, la canzone Ciao amore, ciao, eseguita da Tenco in coppia con Dalida, è stata eliminata dal diciassettesimo Festival della Canzone Italiana. Le polemiche sulla conduzione delle prime indagini, le difficoltà nel ricostruire le ultime ore dell'artista, le pressioni della stampa e dell'opinione pubblica hanno per anni alimentato dubbi profondi sulla morte di Tenco, ufficialmente considerata come suicidio in seguito alla riesumazione del cadavere e alle nuove perizie effettuate a quarant'anni dalla morte.

 

"Se nella morte di Tenco ci sono segreti, sono sepolti a Parigi, nel cimitero di Montmartre, insieme alle spoglie di Iolanda Gigliotti, il cui amore per Tenco non bastò a fermare la mano di un assurdo destino" - dalla prefazione di Mario Luzzatto Fegiz

Non ci sono commenti dei clienti per il momento.

Solo gli utenti registrati possono inserire un nuovo commento.

Carrello  

Nessun prodotto

Spedizione 0,00 €
Totale 0,00 €

Carrello Ordina

PayPal

Cerca